150 anni di storia (1863-2013) - Il resto della storia

P_Chiesa_di_MezzanoDopo questo tumultuoso inizio, la comunità crebbe abbastanza nel corso dei decenni successivi, per avere poi una contrazione nella seconda metà del XX secolo, in seguito alla quale venne accorpata alla vicina comunità metodista di Parma. La maggioranza dei primi membri di chiesa fu ammessa nella comunità il 15 agosto del 1864. Il primo matrimonio fu celebrato nel 1865, mentre il primo battesimo nel 1867. Il primo pastore fu Giuseppe Moreno, che si insediò ufficialmente nel gennaio 1867 e rimase fino al novembre 1870. Evidentemente ci fu qualche difficoltà ad avere subito una guida residente, in quanto la comunità mezzanese rimase senza pastore per undici mesi, fino all’ottobre del 1871, quando arrivò il pastore Gabriello Martinelli. Questi venne sostituito nel luglio 1876 dal pastore Giovanni Melis, l’autore del cenno storico riportato sopra.

Le scuole di cui si è parlato sorsero quasi subito dopo la comunità ed ebbero un ruolo importante nella scolarizzazione dell’intero paese di Mezzano e delle aree circostanti. I primi maestri furono il già citato Flaminio Ghinzelli e Giuseppina Riva. Nel 1871 si procedette alla costruzione di un nuovo stabile che ospitasse le scuole a causa del forte afflusso di alunni, che in certi anni raggiunsero il numero di quasi 400.

Le scuole funzionarono regolarmente per vari decenni, fino all’inizio dell’anno scolastico 1935-36, quando furono poste sotto sequestro dallo stato fascista a causa degli stretti collegamenti della Chiesa Metodista con la Gran Bretagna. Dopo la seconda guerra mondiale il loro ruolo venne a perdersi, per cui furono definitivamente chiuse. I loro locali oggi sono stati trasformati in un centro di accoglienza per immigrati, principalmente ganesi, che opera in collaborazione con il locale Comune.

Servizi Sostegno

Servizi Link

Servizi Rubriche

Servizi Help

Joomla Templates by Joomla51.com